2 gennaio 2017

INTERRUTTORI DI LIVELLO MONTAGGIO DI TESTA

Interruttori di livello montaggio di testa

Interruttori di livello mod. DFCE DF1 Versione EExd

Interruttori di livello  montaggio di testa ad un dislocatore calettato su una fune per montaggio di testa al serbatoio, con un gruppo interruttore elettrico, per pressioni fino all’ANSI 600.
È dotato di 1 dislocatore e di 1 uscita elettrica.
• L’uscita scatta quando il liquido sale (o scende) al dislocatore e si ripristina quando ridiscende (o risale) di 65 ±15mm (differenz. fisso).
• Uscita : elettrica (1 oppure 2 microswitch SPDT ad azione simultanea, in custodia Ø155×200mm).
• Impiego : Allarme di livello max o min, per comando di pompe.

Interruttori di livello mod. DFK PNEUMATICA DF1 Versione PNEUMATICA

Interruttori di livello montaggio di testa ad un dislocatore calettato su una fune per montaggio di testa al serbatoio, con un gruppo interruttore pneumatico, per pressioni fino all’ANSI 600.
E’ dotato di 1 dislocatore e di 1 uscita pneumatica.
– L’uscita scatta quando il liquido sale (o scende) al dislocatore e si ripristia quando ridiscende (o risale) di 65±15mm (differenz. fisso).
– Uscita: pneumatica (1 valvola ON-OFF, in custodia Ø125x180mm).
– Impiego: Allarme di livello max o min, per il controllo di pompe.

DF2A Versione EExd

Interruttori di livello montaggio di testa con due dislocatori calettati su una fune per montaggio di testa al serbatoio, dotati di uno o due gruppi interruttore elettrici e per pressioni fino all’ANSI 600
È dotato di 2 dislocatori e di 1 uscita elettrica.
• L’uscita interviene quando il liquido sale al dislocatore A, e si ripristina quando ridiscende al dislocatore B (oppure al contrario).
• Il differenziale è deciso dallo stesso utente: fisserà prima il dislocatore A all’altezza dell’intervento e poi il dislocatore B all’altezza del ripristino; perciò il differenziale voluto equivale alla distanza tra i due dislocatori; il differenziale minimo è di 160mm (con i 2 blocchetti sotto il disloc. B).
• Uscita : elettrica (1 opp. 2 microswitch SPDT ad azione simultanea; in custodia Ø155×200mm);
• Impiego : Carico di un serbatoio, con arresto di una pompa quando il livello sale al dislocatore A, e riavvio quando scende al dislocatore B.

DF2A Versione PNEUMATICA

Interruttori di livello montaggio di testa con due dislocatori calettati su una fune per montaggio di testa al serbatoio, dotati di un gruppo interruttore pneumatico per pressioni fino all’ANSI 600
È dotato di 2 dislocatori e di 1 uscita  pneumatica.
• L’uscita interviene quando il liquido sale al dislocatore A, e si ripristina quando ridiscende al dislocatore B (oppure al contrario).
• Il differenziale è deciso dallo stesso utente: fisserà prima il dislocatore A all’altezza dell’intervento e poi il dislocat. B all’altezza del ripristino; perciò il differenziale voluto equivale alla distanza tra i due dislocatori; il differenziale minimo è di 160mm (con i 2 blocchetti sotto il disloc. B).
• Uscita : pneumatica (1 valvola ON-OFF, in custodia Ø125×180mm).
• Impiego : Carico di un serbatoio, con arresto di una pompa quando il livello sale al dislocatore A, e riavvio quando scende al dislocatore B.

Interruttori di livello mod. DFCE DF2B Versione EExd

È dotato di 2 dislocatori e di 2 uscite elettriche.

L’uscita 1 viene azionata dal dislocatore A posto ad L1, mentre l’uscita 2 viene azionata dal dislocatore B posto ad L2. I due azionamenti sono indipendenti e dipendono solo dall’altezza a cui sono fissati i relativi dislocatori; ciascun azionamento è seguito da un proprio differenziale fisso di 65 ±15mm.
• Ciascuna uscita : 1 opp. 2 micro SPDT ad azione simultanea; in custodia Ø155×200mm.
• Impiego : ad es. allarme di livello max e min.
• Il DF2B lavora come se fosse formato da due DF1

Interruttori di livello mod. DFK PNEUMATICA DF3A/B/C Versione EExd

Interruttori di livello montaggio di testa con tre dislocatori calettati su una fune per montaggio di testa al serbatoio, dotato di due o tre gruppi interruttori elettrici, adatto per pressioni fino all’ANSI 600.

È dotato di 2 dislocatori e di 2 uscite elettriche.
• L’uscita 1 viene azionata dal dislocatore A posto ad L1, mentre l’uscita 2 viene azionata dal dislocatore B posto ad L2.
I due azionamenti sono indipendenti e dipendono solo dall’altezza a cui sono fissati i relativi dislocatori; ciascun azionamento è seguito da un proprio differenziale fisso di 65 ±15mm.
• Ciascuna uscita : 1 opp. 2 micro SPDT ad azione simultanea; in custodia Ø155×200mm.
• Impiego : ad es. allarme di livello max e min.
• Il DF2B lavora come se fosse formato da due DF1

DF3A

L’uscita 1 viene azionata dal dislocatore A posto all’altezza L1 (allarme di livello massimo); l’uscita 2 viene azionata dal dislocatore B posto ad L2 (intervento su pompa di carico e scarico) e dal dislocatore C posto ad L3 (ripristino). Custodia Ø155×200mm. Lavora come se fosse formato da un DF1 + un DF2A.

DF3B 

L’uscita 1 è azionata dal dislocatore A posto ad L1 (intervento su pompa di carico e scarico) e dal dislocatore B posto ad L2 (ripristino); l’uscita 2 è azionata dal dislocat. C posto ad L3 (allarme di livello min). Custodia Ø155×200mm. Lavora come un DF2A + un DF1.

DF3C

Con 3 dislocatori e 3 uscite elettriche indipendenti. Con custodia Ø155×250mm. Lavora come se fosse formato da tre DF1.

DFCE  versione EExd

Interruttori di livello  montaggio di testa economico ad un dislocatore calettato su una fune per montaggio di testa al serbatoio, dotato di un gruppo interruttore elettrico e adatto per pressioni fino all’ANSI 600.

Gli interruttori DFCE sono montati di testa sul serbatoio. Il livello del liquido presente nel serbatoio viene controllato dal dislocatore solidale con una fune verticale; quando il liquido sale fino al livello stabilito, il dislocatore fa scattare uno o due microswitch elettrici posti entro la custodia (intervento in salita); poi quando il livello ridiscende al di sotto di tale punto, il dislocatore riporta il/i microswitch allo stato di partenza (ripristino in discesa); tra i punti di intervento e di ripristino vi è un differenziale di 30 ±10mm.
È disponibile anche la funzione inversa : Intervento in discesa e Ripristino in salita.
Finitura : verniciatura con fondo epossidico e copertura poliuretanica di colore verde, adatta ai climi marini e tropicali.
Sono conformi alla Norma ATEX .
Applicazioni. Per serbatoi di grande e piccolo ingombro e contenenti ogni tipo di liquido industriale, dove assicurano interventi di controllo e di sicurezza. Per pressioni fino ad 1 Bar, e per liquidi con peso specifico da 500kg/m³ in su.
Attacco al serbatoio. Montaggio di Testa mediante corpo filett. ¾” GAS-M (altezza filett. 25mm); è in acciaio al carbonio, oppure acciaio inox AISI 304 oppure inox AISI 316. Per fissare lo strumento è necessario che il serbatoio abbia un’apertura che consenta di introdurre il dislocatore e la fune, e di avvitarli poi sull’astina.
Fune. È flessibile ed in acciaio inox AISI 316; determina il punto di intervento dell’Interruttore in base alla lunghezza L, a scelta da 1 a 10m. Il dislocatore Ø76×125mm in acciaio inox AISI 316 è fissabile sulla fune all’altezza desiderata grazie ad un apposito blocchetto a vite; in tal modo l’installatore può decidere il punto di intervento dello strumento.
Custodia. È in fusione di alluminio con Ø155×200mm ed a prova di esplosione EEx dc IIC T6; è dotata di 1-2 microswitch SPDT ad azione simultanea, nelle versioni descritte più sotto.

DFCG

Interruttori di livello montaggio di testa  economico ad un dislocatore calettato su una fune per montaggio di testa al serbatoio, dotato di un gruppo interruttore pneumatico e adatto per pressioni fino all’ANSI 600.
Gli interruttori DFCG sono montati di testa sul serbatoio. Il livello del liquido presente nel serbatoio viene controllato dal dislocatore solidale con una fune verticale; quando il liquido sale fino al livello stabilito, il galleggiante fa scattare una valvola pneumatica a 3 vie On/Off/Sfiato posto nella custodia (apertura dell’aria in salita); poi quando il livello ridiscende al di sotto di tale punto, il dislocatore riporta il dispositivo allo stato di partenza (richiusura dell’aria in discesa); tra i punti di apertura e di richiusura vi è un differenziale di 30 ±10mm. È disponibile anche la funzione inversa : Chiusura in salita e Riapertura in discesa; la funzione può essere invertita sia in fabbrica sia sul posto dallo stesso impiantista : è sufficiente posizionare al contrario l’interruttore pneumatico all’interno della custodia, come meglio riportato nel Manuale di Istruzioni che accompagna l’Interruttore.
Finitura : verniciatura con fondo epossidico e copertura poliuretanica di colore verde, adatta ai climi marini e tropicali.
Sono conformi alla Norma ATEX.

Applicazioni. Per serbatoi di grande e piccolo ingombro e contenenti ogni tipo di liquido industriale, ed in particolare nell’industria chimica (componenti di vernici, solventi, trieline, etc), dove assicurano interventi di controllo e di sicurezza. Per pressioni fino ad 1Bar, e per liquidi con peso specifico da 500kg/m³ in su.
Attacco al serbatoio. Montaggio di Testa mediante corpo filett. ¾” GAS-M (altezza filettata 25mm); è in acciaio al carbonio, o in acciaio inox AISI 304 oppure inox AISI 316. Per fissare lo strumento è necessario che il serbatoio abbia un’apertura che consenta di introdurre il dislocatore e la fune, e di avvitarli poi all’astina.
Fune. È in acciaio inox AISI 316 e flessibile; determina il punto di intervento dell’Interruttore in base alla lunghezza L, a scelta da 1m a 10m. Il dislocatore Ø76×125mm è in acciaio inox AISI 316 ed è fissabile sulla fune all’altezza desiderata grazie ad un apposito blocchetto a vite : in tal modo è lo stesso installatore a decidere il punto di intervento.
Custodia. È in fusione di alluminio con Ø125×180mm ed a tenuta stagna. È dotata di 1 valvola pneumatica a 3 vie On/Off/Sfiato (pressione di utilizzo 1÷5,5Bar / 15÷80psi), e di 3 attacchi da ¼” NPT-F per l’aria di entrata e di uscita, nonché per l’eventuale recupero dell’aria di spurgo. Può essere fornita completa di due manometri Ø40mm con attacco 1/8” NPT-M.

DFK versione PNEUMATICA

Interruttori di livello  montaggio di testa a galleggiante con asta rigida per montaggio di testa al serbatoio, dotato di un gruppo interruttore pneumatico, adatto per pressioni fino all’ANSI 300.
Gli interruttori DFK sono montati di testa sul serbatoio. Il livello del liquido presente nel serbatoio viene controllato dal galleggiante solidale con un’astina verticale; quando il liquido sale oltre il punto stabilito, il galleggiante fa scattare un dispositivo, elettrico o pneumatico, posto entro la custodia (intervento in salita); poi quando il livello ridiscende al di sotto di tale punto, il galleggiante riporta il dispositivo allo stato di partenza (ripristino in discesa); tra i punti di intervento e di ripristino vi è un differenziale standard. Il dispositivo d’uscita può essere elettrico o pneumatico, è a scatto rapido e si trova nella custodia.
Sono conformi alla Norma ATEX.
Applicazioni. Per serbatoi di grandi e piccole dimensioni e per fluidi industriali compatibili con l’acciaio inox del galleggiante e dell’astina, come ad es. liquidi chimici, petrolchimici, solventi, etc; per liquidi con peso specifico da 500kg/m³ in su.

Attacco al serbatoio. Montaggio di Testa mediante flangia con rating ANSI 150, 300, 600 psi. La flangia, a norme ANSI o UNI/DIN, è in acciaio al carbonio ASTM 105N, acciaio inox AISI 304, inox AISI 316.
Custodia. Fusione di Alluminio, in versione elettrica o pneumatica : • 1-2 microswitch ad azione simultanea : ved. più sotto; dimensioni : Ø155×200mm, antideflagrante EEx dc IIC T6; 1 foro per la connessione elettrica : ¾” NPT-F (oppure ½” NPT-F); altezza portacustodia : 80mm per temperature di –20/+180°C 145mm per temp. più alte o più basse. • 1 valvola pneumatica On/Off/Sfiato; Ø125×180mm, tenuta stagna; 3 fori per la connessione : ¼” NPT-F per ingresso, uscita e sfiato; altezza portacustodia : 70mm per temperature di –20/+180°C 130mm per temp. più alte o più basse.
Astina. Collega il galleggiante al dispositivo di uscita e determina il punto di intervento dell’Interruttore in base alla lunghezza L, con un max di 50-60cm. L’astina, il galleggiante e le altre parti interne sono in acciaio inox AISI 316.
Differenziale. L’Interruttore interviene quando il livello sale al punto X e si ripristina quando ridiscende al punto Y; di norma tra X ed Y vi è un differenziale di circa 30÷65mm : esso cambia in base al peso specifico del fluido. È disponibile anche la funzione contraria : Intervento in discesa e Ripristino in salita.

Download icon_pdf_32x32